Saghar Setareh
Italia

Conosci Saghar

Ricette d’artista
Saghar Setareh
Italia
Cerco sempre di prendere decisioni in base a ciò che mi rende felice perché niente vale di più dei semplici momenti di felicità.

Saghar è una giovane artista e fotografa iraniana. Nel 2007, subito dopo la laurea in Comunicazione visiva si è trasferita da Teheran a Roma per approfondire i suoi studi nel campo della grafica e della fotografia.

In questi anni Roma è diventata pian piano la sua città. E i sentimenti che la legano al suo paese di origine e al luogo in cui vive sono diventati gli ingredienti speciali delle ricette pubblicate su Lab Noon, il food blog che Saghar ha creato nel 2014.

L’interesse professionale per il cibo si è sviluppato parallelamente al suo amore per la fotografia, mentre l’idea di aprire un blog è nata per assecondare il desiderio di esprimersi e raccontare storie di luoghi e persone, usando il cibo come filo conduttore.

 

Emozioni in punta di forchetta

Saghar cucina con sofisticata semplicità dei piatti ispirati alla tradizione culinaria persiana e alla cucina mediterranea. Le ricette sono illustrate con le sue straordinarie fotografie, in cui le pietanze si stagliano delicatamente su chiaroscuri caravaggeschi o risaltano su sfondi chiari, ravvivati da dettagli di colori vivaci.

Il cibo le offre lo spunto per parlare di sapori familiari e odori di casa, della dolce sensazione di accoglienza e ospitalità trasmessa dai pasti preparati con cura e amore: “Chi segue Lab Noon sa che l’intero blog è una lunga storia che parla di cibo e immigrazione. È il racconto della mia eredità culinaria iraniana mescolata a ciò che ogni giorno imparo dalla spettacolare cultura alimentare italiana”.

 

L’arte di comunicare

Internet e i social media sono stati fondamentali per capire come muoversi nella community online e crearsi un’identità e una voce riconoscibili e autentiche: “Questo è un lavoro basato sui social e non può vivere senza questi canali. La mia attività è nata osservando il lavoro degli altri su Instagram e Facebook. In rete ho conosciuto tante persone meravigliose, ho stabilito alcuni contatti utilissimi per il mio lavoro e ho scoperto realtà e modelli che mi ispirano”.

Saghar parla e scrive in inglese da quando era bambina. Sin dall’inizio le è venuto quindi naturale rivolgersi a un pubblico internazionale di appassionati di cucina. Grazie al blog e ai social ha conosciuto foodblogger di ogni parte del mondo e sviluppato rapporti professionali che le hanno permesso di trasformare questa attività in un vero lavoro.

Di recente, Lab Noon è stato selezionato tra i finalisti del “Cucina Blog Award 2017”, promosso dal Corriere della Sera, nella categoria “Best Social Blog”. Il blog di Saghar è stato anche segnalato da Yahoo Food e ha partecipato alla sesta edizione dei “SAVEUR Blog Awards” con oltre 50.000 voti.

 

Articolo precedente Articolo successivo

To help personalize content, tailor and measure ads, and provide a safer experience, we use cookies. By clicking or navigating the site, you agree to allow our collection of information on and off Facebook through cookies. Learn more, including about available controls: Cookies Policy